myVetrina.com concentrato di Valchiavenna e Valtellina

myVetrina
Storia Campodolcino [cenni storici]
5
Nella bassa Val San Giacomo percorsa dal torrente Liro, all’incontro con la Val Rabbiosa si trovano i centri abitati del Comune. Il primo gruppo di case è quello di Prestone, seguito da Portarezza, Pietra e Tini. 

Subito dopo il superamento del torrente Rabbiosa, lunga la statale n. 36 che ricalca il tracciato della precedente strada commerciale dello Spluga, si trova Corti. Questo era anticamente il nucleo più importante di Campodolcino, capoluogo della Val San Giacomo a partire dal XVII secolo. 

La sua origine risale probabilmente all’epoca romana, forse identificabile con la stazione di Travessedo che rappresentava un importante luogo di passaggio e di sosta sulla via dello Spluga. Fece poi parte del Contado di Contado di Chiavenna e dopo la signoria dei Visconti e degli Sforza passò ai Grigioni, nel 1512. Il nome di Campodolcino compare nel 1186, continua su...


                              STORIA CAMPODOLCINO


da sito comune campodolcino (Fonte)

myVetrina
Copyright © 2007-2018 MyVetrina.it | DiegoGiuriani.com | P. IVA 00887200145 | Mappa | Condizioni d'uso | myMail | myPEC | Vetrine tematiche | Realizzazione siti Internet Sondrio |