myVetrina.com concentrato di Valchiavenna e Valtellina

Walter Orioli Artista e Autore
Walter Orioli Artista e Autore foto 1
  • via La Gera, 106-108
  • 23823 Colico (So)
  • 3395991773
  • Scrivimi
  • www.walterorioli.it
  • Slide Show
  • MyVetrina
Walter Orioli Artista e Autore foto 2Walter Orioli Artista e Autore foto 3Walter Orioli Artista e Autore foto 4Walter Orioli Artista e Autore foto 5Walter Orioli Artista e Autore foto 6Walter Orioli Artista e Autore foto 7Walter Orioli Artista e Autore foto 8Walter Orioli Artista e Autore foto 9Walter Orioli Artista e Autore foto 10

L’autore è nato a Monza e vive a Colico, ha insegnato psicologia della percezione all’Istituto d’Arte di Monza e diretto diverse compagnie teatrali, da anni svolge un’intensa attività artistica con eventi espositivi nazionali ed internazionali nelle città di Milano, Bari, Roma, Manaus (Brasile). 

Collabora inoltre attivamente alle iniziative di gruppi e associazioni per lo sviluppo della creatività e la salvaguardia della natura e del paesaggio. 

Visita il sito personale:

        
www.walterorioli.it

       walter@walterorioli.it   

In Vetrina

Orioli Pittore
Esposizione permanente visitabile su prenotazione tel.3395991773
presso Associazione Politeama
via La Gera 56, Villatico
23823 Colico (LC)
walter@walterorioli.it




Laghee di adozione, egli esprime attraverso i suoi delicati e sensuali acquerelli il suo bisogno interiore di arrivare all´essenziale, alla ricerca di quel mondo incontaminato e di quell´equilibrio ormai tanto precario, l´unico però capace di portare alla pace interiore. Lo fa sopratutto con le scatole luminose che, come lui stesso dice “nascono dai fogli di carta di riso dipinti e posti in trasparenza alla finestra. Mi accorsi che l’effetto era completamente diverso da come lo avevo immaginato, la forma svaniva per lascia posto alla fantasia, la luce del sole all’imbrunire scioglieva i contorni dando un tocco magico alla composizione. Fu così che decisi di costruire le scatole luminose perché mantenessero questo effetto da sogno”.
Così Walter Orioli precisa il momento della separazione tra lui e gli acquerelli classici a favore delle scatole luminose, dei veri e propri oggetti di designer da collocare in salotto o in camera da letto. 

Per info: walter@walterorioli.it




Scatole Luminose


“Le scatole luminose nascono dai fogli di carta di riso dipinti e posti in trasparenza alla finestra. Mi accorsi che l’effetto era completamente diverso da come lo avevo immaginato, la forma svaniva per lasciare posto alla fantasia, la luce del sole all’imbrunire scioglieva i contorni dando un tocco magico alla composizione. Fu così che decisi di costruire delle scatole luminose che mantenessero questo effetto da sogno”. Così Orioli precisa il momento della separazione tra lui e gli acquerelli classici a favore delle scatole luminose, dei veri e propri oggetti di designer da collocare in salotto o in camera da letto.

In questi oggetti luminosi è evidente la teoria dei colori secondo la quale le tonalità sono date dalle frequenze vibratorie di luce, cambiando la luce cambia la vibrazione e quindi il colore che l’occhio percepisce. Nelle scatole luminose vediamo altri colori, altre forme a cui possiamo dare significati soggettivi, ciò avviene a secondo dell’intensità di luce retroagente i dipinti su carta di riso. I cambiamenti luminosi sembrano rappresentare un vero e proprio modo di vivere, non legato alle sicurezze, ma bensì affidato alla spontaneità e al divenire. La spontaneità ci rivela così come siamo, infatti, è la sola chiave che apre le porte della nostra intima natura. E’ per questo che il visitatore posto di fronte alle scatole luminose di Orioli rimane abbagliato in quanto, se riesce ad essere spontaneo, vede rispecchiati aspetti della propria vita. Si scopre che le scatole luminose potrebbero essere
dei test psicologici o semplicemente dei giochi di personalità e come tutti i giochi sono cose serie.

Così questi semplici quadri luminiscenti i mostrano l’insondabile; ciò che si vede a scatola spenta sono sia forme che colori, ordinati e disciplinati, mentre ciò che si vede con la luce accesa è la liberazione non solo dal formalismo e dalle influenze paesaggistiche, ma anche da schemi mentali.

Copyright © 2007-2017 MyVetrina.it | DiegoGiuriani.com | P. IVA 00887200145 | Mappa | Condizioni d'uso | myMail | myPEC | Vetrine tematiche | Realizzazione siti Internet Sondrio |